Miglior Prezzo

  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow

Blog

Un Residence nel cuore di Roma

Il 21 aprile del 753 a.C. , nacque Roma, sono passati 2765 anni, dalla sua nascita fino ad oggi Roma è stata, e sarà un punto fermo nella storia e nel turismo del mondo.

 È una città che ti dona tanto, grazie al suo passato e la sua storia ha un’ infinità di monumenti e luoghi pieni di magia, porta ogni giorno centinaia di turisti da ogni parte del mondo riscaldando i cuori di ognuno di essi. 

Roma offre una vasta gamma di alloggi dove poter soggiornare durante la visita, molti tra questi sono i residence che permettono ai turisti una maggior privacy, maggiori comfort, ottimo livello di qualità-prezzo, realizzando ogni vostro desiderio con cura,per una vacanza immersa nel lusso. 

Si possono trovare diverse tipologie di residence come un monolocale,una bilocale standard o superior, o le suite che possono essere junior o royal; tra una standard e una superior naturalmente variano il prezzo ma anche i comfort e questo vale anche per le diverse tipologie di suite, tutto dipende molto dalle diverse esigenze dell’ospite. 

Ogni appartamento-residence è attrezzato da arredamenti lussuosi, aria condizionata, impianti satellitari, internet, parcheggi privati, e dei fantastici terrazzi da dove si può ammirare Roma in tutta la sua maestosità.

 I resindece sono immersi nel centro storico di Roma, tra antichità, lusso e modernismo ; Di solito sono dislocati nel centro storico per poter raggiungere con breve tempo i tesori artistici e storici della capitale e con una breve passeggiata si possono raggiungere le principali vie dello shopping come: via Condotti, Piazza di Spagna e via del Corso.

 Un soggiorno misto di arte, storia , lusso e divertimento.

 

Vacanze Romane alla portata di tutti.

Chi non sogna di visitare Roma? La grandezza di questa città permette vacanze per ogni categoria sociale ed anche a basso costo. Una vasta gamma di alberghi ,offre la possibilità di alloggiare a prezzi molto competitivi per i più esigenti e a prezzi bassi per tutte le persone che vogliono visitare Roma e non spendere un patrimonio. In base alle vostre preferenze potete organizzare la vostra vacanza,per i più esigenti abbiamo moltissimi hotel con il massimo dei servizi e il massimo dell’elaganza. Per i giovani,le famiglie di medio ceto sociale abbiamo bad and breakfast che offrono pacchetti conveniente a prezzi molto più bassi rispetto alla media. La scelta della zona in cui alloggiare è sicuramente molto importante,ma una raccomandazione va fatta,se non si hanno budget bassi e limitati ,alloggiare al centro non crea problemi,ma se si hanno a disposizione dei budget un po’ più bassi alloggiare in periferia conviene sicuramente. Naturalmente c’è il problema di come raggiungere il centro di Roma,ma fortunatamente Roma offre collegamenti con treni,autobus e metropolitana molto efficienti. Oppure si può affittare anche uno scooter ,più conveniente della macchina e più maneggevole nel traffico di una grande città come Roma. In definitiva: Roma è alla portata di tutti,basta sapersi organizzare.
 

Come scegliere un hotel-bed and breakfast centro storico di roma

Roma possiede un vasto centro storico, per poter fare un’ottima scelta su dove alloggiare, bisogna in primis scegliere le zone e i monumenti da visitare,visto che il tempo a disposizione per ogni turista è davvero limitato per poter visitare Roma. Una volta individuate le zone che preferite,fate una ricerca degli hotel o Bad and Breakfast che si trovano nella zona da voi scelta. Naturalmente ci sono diverse tipologie di hotel e B&B,quindi la scelta deve essere fatta anche in proporzione al budget disponibile e alle vostre esigenze intese come servizi da voi graditi. Sempre in base al vostro budget si possono trovare diverse opzioni ,per esempio, strutture che offrono solo pernottamento o pernottamento più colazione, mezza pensione o pensione completa. Scegliere un alloggio nel centro storico di Roma è sicuramente più conveniente in termini di tempo,poiché è più semplice e raggiungere luoghi di culto,monumenti,e quant’altro.
 

Una piccola storia nel Centro di Roma : Colosseo, Piazza di Spagna, Fontana di Trevi

Finché esisterà il Colosseo, esisterà anche Roma; quando cadrà il Colosseo, cadrà anche Roma; quando cadrà Roma, cadrà anche il mondo. » (Profezia del venerabile Beda, VIII SECOLO) . Il Colosseo ,una delle sette meraviglie del mondo,conosciuto anche come anfiteatro Flavio . Si trova nel centro di Roma,può contenere fino a 50.000 spettatori,il più grande anfiteatro di Roma non ché il più imponente monumento di questa bellissima città. Fu costruito sotto incarico di Vespasiano nel 72 d.C. e fu inaugurato da Tito nel 80 d.C. .

Il nome “Colosseo” deriva dalla statua situata vicino del “Colosso del Dio Sole”. Veniva utilizzato per gli spettacoli dei gladiatori e manifestazioni pubbliche come spettacoli di caccia,rievocazioni di battaglie famose,e drammi sulla mitologia classica. Piazza di Spagna è una delle piazze più famose di Roma.Il nome deriva dal palazzo di Spagna , sede dello’ambasciata dello stato Spagnolo presso la Santa Sede. Nella piazza troviamo la fontana della “Barcaccia” ,risale al primo periodo Barocco,scolpita dal Bernini e suo figlio. Nei pressi troviamo: la casa del poeta romantico John Keats,oggi museo dedicato alla sua vita poetica. La sala da tè Babington’s fondata nel 1893. Dal lato di via Frattina troviamo la proprietà della Santa Sede,progettata sempre dal Bernini e dal Borromini,con la colonna dell’Immacolata Concezione. Mentre la scalinata,progettata da Alessandro Specchi, fu inaugurata da papa Benedetto XIII nel Giubileo del 1725 e venen realizzata per collegare l’ambasciata spagnola alla chiesa Trinità dei Monti.

Fontana di Trevi : è la fontana più grande di Roma,considerata una delle fontane più famose al mondo. La fontana risale al settecento ,è stata progettata da Nicola Salvi,è un misto tra barocco e classicismo. La sua storia è collegata alla costruzione dell’acquedotto Vergine,durante il periodo storico dell’imperatore Augusto,quando Marco Vipsanio Agrippa fece arrivare l’acqua corrente fino al Pantheon e alle sue terme. Il Pantheon è stato costruito nella storia dell’antico Roma come tempio dedicato alle divinità dell’Olimpo. Dopo gli incendi del 80 e del 110 d.C. avevano danneggiato la costruzione risalente all’età augustea,l’imperatore Adriano lo fece ricostruire tra il 118 e il 128 d.C. nel VII secolo il Pantheon è stato convertito in chiesa cristiana sotto il nome di Santa Maria ad Martyres. Non può mancare Castel Sant’Angelo detto anche mausoleo di Adriano. È stato iniziato dall’imperatore Adriano nel 125 d.C. e fu ultimato da Antonio Pio nel 139 d.C.

Venne costruito davanti al campo Marzio al quale fu unito da un ponte detto, Ponte Elio. Ospitò i resti dell’imperatore Adriano e sua moglie, dell’imperato Antonio Pio e sua moglie con i suoi figli,ma anche di Lucio Elio Cesare,Marco Aurelio e figli,Settimio Severo e sua moglie e i figli imperatori Geta e Caracalla. Il nome di castel S.Angelo le venne affidato nel 590 in seguito a un evento mistico,dove il papa Gregorio I ebbe la visione dell’arcangelo Michele.

 
<< Inizio < Prec. 21 22 23 24 Succ. > Fine >>

Pagina 22 di 24