Best Price

  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
Blog

Roma B&B di lusso a Fontana di Trevi

La famosa Fontana di Trevi è uno degli scenari più famosi al mondo e una delle mete turistiche della città più visitate. Per questo potrete trovare alcuni B&B di lusso a fontana di Trevi dove i turisti possono ammirare quest’opera d’arte semplicemente facendo un passeggiata dal proprio alloggio. Questa Fontana era originariamente l’elemento terminale dell’Acquedotto Vergine, uno dei più antichi di Roma, in uso dai tempi di Augusto fino ad oggi. La sua funzione era quella di alimentare le terme che Marco Vipsanio Agrippa aveva fatto costruire al Pantheon. Il suo nome probabilmente deriva dal fatto che è collocata al centro dell’incrocio di un trivio e venne realizzata con tre bocche che riversavano acqua in tre distinte vasche affiancate. Nel corso dei secoli fu soggetta a diversi restauri, come quello iniziato nel 1640 da Gian Lorenzo Bernini, per volere del papa Urbano VIII, che ne modifica l’orientamento rivolgendola verso il Quirinale, allora residenza pontificia, e ampliala piazza per creare un nuovo assetto scenografico. Soggiornando in uno dei B&B di lusso a Fontana di Trevi potrete ammirare l’attuale aspetto della fontana realizzato in un restauro iniziato nel 1731 da Niccolò Salvi e Giovanni Battista Maini riprendendo le influenze barocche ma nella nuova chiave illuministica. Il cantiere fu terminato dopo trenta anni di lavoro regalandoci il fascino di questa opera monumentale, dove oggi i turisti di tutto il mondo gettano una monetina nella speranza di tornare a Roma.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

This website uses cookies to improve user experience. By using our website you consent to all cookies. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our cookie policy.


Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito acconsenti a tutti i cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie, consulta la nostra pagina sulla cookie policy.

OK