Miglior Prezzo

  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
Blog

Il centro storico di roma

Il centro storico di Roma è racchiuso all’interno delle mura Aureliane e delle mura Gianicolensi , rispettivamente a sinistra e a destra del fiume Tevere, nel 1980 è stato riconosciuto ufficialmente come patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. All’interno del centro si trovano oltre 25.000 punti di interesse ambientali e archeologici. Il territorio all’interno delle mura è suddiviso in 22 rioni, tra i principali troviamo : “Monti” , ossia i il Celio, l’Esquilino, l’Oppio , il Quirinale e il Viminale. “Trevi” lo dice la parola , è situata al lato della piazza di Trevi.

“Colonna” , il nome deriva dalla Colonna dedicata a Marco Aurelio , che si trova nella omonima piazza. “Campo Marzio” , era una zona della Roma antica, prese il nome da Marte , Dio della guerra, all’interno di questa aerea si trovano Piazza di Spagna e Piazza del Popolo. “Sant’Eustachio”  ,il nome deriva dalla chiesa e in questa aerea si trovano Palazzo Madama e il Senato della Repubblica.

“Sant’Angelo “ è il più piccolo dei rioni , il nome deriva dalla chiesa, e qui troviamo il Ghetto. “Trastevere” si trova sulla riva occidentale del Tevere , a sud della Città del Vaticano, è il rione simbolo del Popolo Romano. “L’Esquilino” era una zona malsana dove venivano sepolti gli schiavi , qui si trova la fantastica Basilica di Santa Maria Maggiore e la Porta Maggiore. “Castro Pretorio”  di cui il nome fa riferimento alle antiche caserme al tempo dell’imperatore Tiberio , dove alloggiavano le Guardie Pretoriane, in questa aerea c’è il Teatro dell’Opera e Porta Pia.

“Il Celio” , in questa zona troviamo il famigerato Colosseo e L’arco di Costantino. “Testaccio” prende il nome dal Monte dei Cocci   , formato da cocci e detriti accumulatisi nei secoli  come residui dei trasporti che facevano  verso il porto di Ripa Grande. Questo è un piccolo quadro che racchiude solo alcuni dei principali rioni, tutti hanno una storia antica, tutti hanno monumenti simbolici all’interno della loro aerea e tutti meritano di essere ammirati.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna